La misericordia al tempo delle disuguaglianze

Vita vera in una Italia divisa tra falchi e colombe

Ho deciso di raccontarle questa storia perché credo che nel nostro Paese ci sia ancora qualcosa di buono che vale la pena salvare e credo sia nostro dovere raccontarlo, far sapere che in questa Italia c’è ancora un’Italia buona che conserva i suoi principi e valori più alti, nonostante i pessimi esempi che ci arrivano da più parti.

Vorrei poter dire a tutti: abbiate coraggio e siate fieri della vostra umanità e onestà. Uscite fuori, raccontatela in qualche modo, perché giornali e televisioni non fanno altro che vomitare paura, terrore e diffidenza. C’è bisogno di voi. So che ci siete e siete in tanti. Lo so. In questo paese siete eroi mascherati, ma nel resto del mondo siete persone normali che fanno cose normali, giuste.
Non dovete vergognarvi della vostra bontà d’animo, perché sono altri che dovrebbero vergognarsi: i furbi, i raccomandati, gli arrivisti, i bugiardi, gli ipocriti, i ladri e sempre più spesso chi ci governa.

Continua a leggere questa storia che realmente merita di essere letta seguendo questo link…

http://www.facebook.com/vitoclaudiocrimi/posts/931364670277207

#ingiustizie #politica #governo #cultura-civica

Annunci