#economia Il Sardex e le monete complementari

Il Sardex è una moneta complementare da studiare per far ripartire le economie locali che sono costrette sempre più dalla crisi a vivere la mancanza di risorse economiche.

L’anno scorso ha fatto girare affari per 40 milioni di euro!

Per moneta alternativa si intende in genere una qualsiasi forma di moneta o di titolo di credito che serva per lo scambio di beni e attività tra i membri di una comunità e che si collochi fuori dei “circuiti monetari ufficiali”, vigenti legalmente all’interno di un dato territorio. Per indicare gli strumenti di credito monetari o non monetari diversi dalle monete ufficiali, a corso legale, sono stati usati diversi nomi, come “monete complementari” (Bernard Lietaer, 2001; quest’ultima, peraltro, intesa come complementare e non alternativa alla valuta corrente), “monete parallele” (Jerome Blanc, 2001), “monete locali” o, appunto, il termine “monete alternative” (Margrit Kennedy, 1995).

 

Guarda questi video per capire e contattami se vuoi mettere in piedi un circuito simile.

Per chiarezza voglio anticipare che non ho nessun collegamento diretto con la società che gestisce il Sardex e che tutti i diritti rimangono ai rispettivi proprietari.

 

 

oppure

 

oppure

 

 

Per altre informazioni lascia un commento

 

Marco Costanzo

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...