sicurezza -attenzione ai pirati informatici

Può un virus infettare il tuo modem?


All’improvviso il tuo computer comincia a far apparire finestre internet indesiderate? Anche il tuo smartphone collegato alla rete di casa comincia a segnalarti false richieste di aggiornamento del sistema operativo e ti propone l’installazione di software di dubbia provenienza? Non preoccuparti, il tuo modem è stato infettato ed i dns, i numerini magici che servono ad ognuno di noi per navigare sono stati dirottati sfruttando una qualche vulnerabilità del sistema o forse a causa della nostra noncuranza nel cambiare la password di default del modem.

Ancora oggi pochi conoscono questo problema e se qualcuno ti dice che il vostro modem/router non può essere infettato da virus o malware molto probabilmente non conosce le vulnerabilità che possono affliggere questi nostri indispensabili strumenti per la navigazione in rete.

Per chi conosce l’inglese segnalo la lettura di questo articolo

http://www.pcworld.com/article/161941/nasty_worm_targets_home_networks.html

 

Per chi invece vuole subito la soluzione per questi programmi che dirottano le nostre navigazioni verso siti indesiderati, qui sotto la pagina di Tiscali per ripulire il modem da modifiche al dns non desiderate

 

http://assistenza.tiscali.it/tecnica/dnschanger/

 

Se vuoi un articolo con una spiegazione più tecnica puoi visitare questa pagina qui

http://alvaro-botello.blogspot.it/2015/01/eliminare-virus-dal-router.html

 

 

Per qualsiasi altra informazione puoi contattare il tuo PartnerDigitale

 

 

 

 

 

 

Annunci
eu-tecnologia: consigli informatici per migliorare la vita. PartnerDigitale.com

Corso ECDL – libri liberi e gratis per l’esame e per cultura personale


La Patente Europea del computer (ECDL) è sicuramente uno dei modi per certificare di avere delle conoscenze base del mondo digitale. La nuova ECDL prevede un maggior uso delle nuove tecnologie e del software libero e per questo torna ad avere una qualche rilevanza che vada oltre il mero titolo accademico.

Come ricorda wikipedia

Sia Nuova ECDL che Advanced sono certificazioni vendor independent: il candidato può scegliere liberamente se svolgere l’esame su software proprietario con la suite Office e Internet Explorer e Outlook Express o Windows Mail di Microsoft oppure con software libero, con simulazioni su GNU/Linux distribuzione Ubuntu 12.04 LTS con interfaccia Unity per il modulo 1 (Computer essentials), LibreOffice 3.5.2 per i moduli 3 (Word processor’s), 4 (Spreadsheets), 6 (Presentations) e 8 (Using Databases) e Mozilla Firefox e Mozilla Thunderbird per il modulo 2 (Online essentials)

 

La patente europea per l’uso del computer detta anche ECDL, acronimo del nome inglese “European Computer Driving Licence”, è un attestato che certifica il possesso di una competenza informatica di base, che si identifica con la capacità di operare al personal computer con le comuni applicazioni e la conoscenza essenziale della tecnologia dell’informazione (IT) a livello dell’utente generico.

ECDL è un programma che fa capo a CEPIS (Council of European Professional Informatics Societies), l’ente che riunisce le associazioni europee di informatica. L’Italia è uno dei Paesi membri ed è rappresentata da AICA, l’Associazione italiana per l’informatica ed il calcolo automatico. Il programma prevede 7 esami, con il superamento di 4 si ottiene il “Diploma ECDL Start” con il superamento di tutti e 7 i moduli richiesti si ottiene il 2 Diploma, quello completo “Diploma ECDL”.

La “Nuova ECDL” propone nuovi moduli e consente una maggiore flessibilità, in quanto il candidato può scegliere la combinazione di moduli che ritiene più interessante e utile e chiedere in ogni momento un certificato che attesti gli esami superati.

Più precisamente, sarà possibile conseguire tre tipi di certificazioni: ECDL Base, ECDL Full Standard, ECDL Profile (quest’ultima in vigore dal 1º gennaio 2014), basati su 17 Moduli raggruppati in 3 categorie: Base, Standard, Advanced.

Se vuoi autoformarti o essere seguito da un partner digitale nell’apprendere questi concetti necessari all’inclusione digitale, qui troverai un po’ di risorse gratuite in italiano che circolano in rete.

Simulazione online del quiz ecdl

Dal sito Matematicamente

 

 

http://www.matematicamente.it/test-e-quiz/ecdl/

 

 

 

Io amo il software libero… e tu?


Il 14 febbraio di ogni anno, la Free Software Foundation Europe chiede a tutti gli utenti che usano il Software Libero di pensare alle persone che lavorano intensamente nella comunità del Software Libero, e di mostrare il loro apprezzamento personale durante questa giornata “Io amo il Software Libero”.

I Love Free Software - ilovefs-postcard.pdf 2016-02-12 17-51-55

 

Ho contribuito a fondare tre Gnu/Linux user group.

Uso abitualmente PC con sopra una qualche versione di Gn/Linux.

Tutti i software che uso sono veramente performanti.

Per il 14 Febbraio, alle prime 5 persone che mi contattano ho deciso di regalare un’ora di coaching per cominciare a conoscere questo splendido universo informatico.

Qui sotto una serie di link e qualche video per fare da soli qualche prima scoperta in tal senso.

Free Software Foundation Europe

Canale Youtube per passare a Gnu/Linux

Il sistema operativo Ubuntu

 

 

 

 

 

Stress e cortisolo: l’intervento di Massimo Spattini


Il cortisolo è un ormone molto importante per la qualità della nostra vita e molto sottovalutato anche dai medici di base che non prescrivono quasi mai il dosaggio del cortisolo in presenza di malattie stress-correlate.
In questo video importanti informazioni da parte di Massimo Spattini per conoscere meglio questo ormone…

Il cortisolo è un ormone prodotto dalle ghiandole surrenali, più precisamente dalla zona fascicolata della loro porzione corticale. È un ormone di tipo steroideo, derivante cioè dal colesterolo, ed in particolare appartiene alla categoria dei glucocorticoidi, di cui fa parte anche il corticosterone (meno attivo)

 

Un articolo interessante per capire se possiamo avere un eccesso di cortisolo nell’organismo

http://ambientebio.it/10-segni-che-indicano-un-eccesso-di-cortisolo-nellorganismo/

 

Google dona portatili ai rifugiati


Google donerà 25.000 portatili ai rifugiati.
Dopo il loro viaggio pericoloso, la prima cosa di cui hanno bisogno è un riparo, cibo e accesso alle comunicazioni con i loro cari. Poi dovranno imparare una nuova lingua, acquisire le competenze per lavorare in una nuova nazione e magari continuare gli studi.
Un computer può aiutare molto in tutto questo.
Bene Google. Molto bene!

As they make it through a dangerous journey, the first thing refugees need is to find shelter, food and access to care,” said Google in a blog post. “But soon enough, they have to learn the local language, acquire skills to work in a new country, and figure out a way to continue their studies – all in an effort to reclaim and reconnect with the lives they had before.”

image

http://www.businessinsider.com/google-donates-chromebooks-to-refugees-2016-1?IR=T