Stress e cortisolo: l’intervento di Massimo Spattini


Il cortisolo è un ormone molto importante per la qualità della nostra vita e molto sottovalutato anche dai medici di base che non prescrivono quasi mai il dosaggio del cortisolo in presenza di malattie stress-correlate.
In questo video importanti informazioni da parte di Massimo Spattini per conoscere meglio questo ormone…

Il cortisolo è un ormone prodotto dalle ghiandole surrenali, più precisamente dalla zona fascicolata della loro porzione corticale. È un ormone di tipo steroideo, derivante cioè dal colesterolo, ed in particolare appartiene alla categoria dei glucocorticoidi, di cui fa parte anche il corticosterone (meno attivo)

 

Un articolo interessante per capire se possiamo avere un eccesso di cortisolo nell’organismo

http://ambientebio.it/10-segni-che-indicano-un-eccesso-di-cortisolo-nellorganismo/

 

Gli inceneritori non sono termovalorizzatori!


Quanto bene conosci il problema dei rifiuti che tutti produciamo?

In questo articolo puoi notare come il problema dei rifiuti sia un fatto più sociale di quanto possiamo immaginare. Noi possiamo far molto se induciamo i politici che votiamo a fare scelte eco-compatibili.

L’Italia è messa male in quanto a cultura ecologica.

Un buon sito per informarsi è “No all’Italia petrolizzata”.

Questo l’ultimo articolo

Leggo che il governo Renzi ha deciso con lo Sblocca Italia di costruire almeno 12 inceneritori. Nota: non li potro’ mai chiamare termovalorizzatori, perche’ non c’e’ niente da valorizzare. Sono inceneritori perche’ bruciano monnezza, e dunque inceneriscono.

In Italia ce ne sono 42 gia’ in funzione, sei autorizzati e adesso con i nuovi dodici in Piemonte, Liguria, Veneto, Umbria, Marche, Campania, Abruzzo, e Puglia arriveremo a sessanta.

Ecco allora cosa accade a San Fransisco. La citta’ piu’ verde d’America. Per evitare di generare immondizia hanno deciso di vietare la vendita di bottiglie di plastica tout court.

Leggi il resto qui

http://dorsogna.blogspot.it/2016/01/san-franscisco-vietera-la-vendita-di.html

 

 

Torino ha la Super Tac che riduce le radiazioni per il paziente


Le tecnologie in campo medico fanno passi da gigante ma costano ancora molto.
Se nella tua città non c’è un macchinario come questo cosa dovremmo fare per spingere le amministrazioni a dotarne le strutture mediche pubbliche?

La nuova tac, che nel gergo medico è chiamata Tac Revolution, oltre ad avere la capacità di diagnosticare diverse tipologie di malattie ha anche un’altra particolarità molto importante, sottoporre il paziente ad un numero di radiazioni minori di circa l’80% rispetto ad una Tac normale.

http://www.baritalianews.it/23332/2016/01/17/torino-arriva-la-super-tac-che-riduce-le-radiazioni-del-90-per-cento/

image

Il voltaren come anticancro: secondo nuovi studi sembrerebbe di si..


Il Diclofenac (conosciuto in Italia con il nome commerciale di Voltaren) sembra sia utile nella cura di alcuni tipi di cancro e metastasi.

Diclofenac (DCF) is a well-known and widely used non-steroidal anti-inflammatory drug (NSAID), with a range of actions which are of interest in an oncological context. While there has long been an interest in the use of NSAIDs in chemoprevention, there is now emerging evidence that such drugs may have activity in a treatment setting. DCF, which is a potent inhibitor of COX-2 and prostaglandin E2 synthesis, displays a range of effects on the immune system, the angiogenic cascade, chemo- and radio-sensitivity and tumour metabolism. Both pre-clinical and clinical evidence of these effects, in multiple cancer types, is assessed and summarised and relevant mechanisms of action outlined. Based on this evidence the case is made for further clinical investigation of the anticancer effects of DCF, particularly in combination with other agents – with a range of possible multi-drug and multi-modality combinations outlined in the supplementary materials accompanying the main paper.

http://ecancer.org/journal/10/610-repurposing-drugs-in-oncology-redo-diclofenac-as-an-anti-cancer-agent.php

 

 

STATI UNITI ─ Un team internazionale di ricerca, parte del progetto ReDO (Repurposing Drugs in Oncology), che investiga tra i farmaci più comuni e diffusi quelli che possono possedere proprietà antitumorali, ha trovato che il Diclofenac, o Voltaren (come lo si conosce da noi), è uno di questi farmaci comuni che possiede proprio notevoli proprietà anticancro.

Continua a leggere qui

http://salute.diariodelweb.it/salute/articolo/?nid=20160113_372156

#salute #cura-del-cancro